Impronta di spore Psilocybe Cubensis Ecuador

 20,00

4 disponibili

Descrizione

Impronta sporale Psilocybe Cubensis Ecuador, con una impronta è possibile preparare più di 10 siringhe di spore da 10 ml.

La Psilocybe cubensis (Earle) Singer, 1948 è un fungo basidiomicete della famiglia delle Strophariaceae. È un fungo psichedelico che contiene psilocibina. Questo fungo, noto anche con il sinonimo scientifico di Stropharia cubensis, era conosciuto dalle popolazioni native americane del Messico come San Isidro.

Descrizione della specie

È composto per il 92% di acqua e per l’8% di materia asciutta. Il contenuto degli alcaloidi è tra lo 0,5 e l’1,3% del peso a secco. Il micelio contiene meno psilocibina dei frutti. Il cappello ne contiene più del gambo. La concentrazione maggiore si trova nei funghetti immaturi (primordia). Il micelio ha un aspetto rizomorfo ed è di colore biancastro.

Cappello

  • Diametro: da 1 a 10 cm.
  • Colore: marrone-dorato, marrone rossastro e traslucido quando bagnato.
  • Sviluppo: appare come una punta scura. A metà della crescita è chiusa e spesso sferica; dopo si apre e diventa piatta.
  • Carne: solida e bianca. Diventa blu quando è ammaccata, rivelando la presenza di psilocibina.

Gambo

  • Diametro: da 0,5 a 2 cm.
  • Lunghezza: dai 5 ai 30 cm.
  • Colore: bianco, a volte con macchie blu.
  • Aspetto: dipende dal substrato e dalla varietà, a volte con un anello di colore scuro, con le spore.

Carne

La carne ha consistenza simile al raso ed è spesso striata.

Spore

  • Colore: dal viola scuro al nero.
  • Dimensione: 12-17 x 8-12 x 7-9 micrometri.
  • Forma: liscia, ellittica, con un piccolo incavo sul lato opposto alle lamelle, il poro del germoglio.

 

Ti potrebbe interessare…