Auto Power Plant® by Dutch Passion, 3 semi

24,90 

3 disponibili

Descrizione

 

• L’Auto Power Plant è una grande autofiorente dalla resa molto abbondante ed un’elevata potenza, una nuova autofiorente basata su una varietà di cannabis “old-school” leggendaria.

• Si tratta di una varietà autofiorente vigorosa a dominanza Sativa dai rami forti e dai fiori pesanti. Le cime sono molto appiccicose e hanno un contenuto di THC elevato.

• L’Auto Power Plant ha un profilo terpenico complesso e stratificato. L’aroma principalmente è terroso, speziato e floreale. Il gusto è terroso, dolce e con un sapore speziato di pino in sottofondo.

• Se amate le classiche Sativa dal raccolto abbondante e un high piacevole ed energico, questa autofiorente è esattamente ciò che state cercando!

L’Auto Power Plant ha un profilo terpenico terroso, speziato e floreale. Il suo aroma ha delle note dolci e fruttate mentre il gusto è principalmente terroso, dolce e speziato.

L’Auto Power Plant ha un aroma pungente dalle note prevalentemente terrose, speziate e floreali. Questo profumo è accompagnato da alcuni terpeni dolci e fruttati più sottili che danno ai bud un profilo molto interessante. Molti fumatori riconoscono anche l’odore di vaniglia e di lillà.

Nel complesso è un profilo terpenico particolare e stratificato, ma è molto riconoscibile e “old-school”, come la Power Plant originale fotoperiodica anche l’Auto Power Plant è molto morbida da fumare. È una bella tipologia di erba con cui rollare un joint super farcito.

Anche il sapore è principalmente terroso e dolce con un gusto di fondo speziato, simile al pino. I fiori sono incredibilmente resinosi e completamente ricoperti di tricomi, sono molto appiccicosi, vi raccomandiamo di lasciarli seccare accuratamente per riuscire a sminuzzarli bene con il vostro grinder!

L’Auto Power Plant è una leggendaria autofiorente dall’abbondante raccolto XXL e un’elevata potenza

L’Auto Power Plant produce delle cime allungate e compatte, assolutamente all’altezza della reputazione della genetica parentale originale. La Power Plant è una varietà di cannabis classica e leggendaria, conosciuta in tutto il mondo per i suoi raccolti abbondanti e le sue bellissime e allungate cime Sativa di altissima qualità.

Questa autofiorente ha la stessa resa XXL della sua madre fotoperiodica. A volte i fiori potrebbero sembrare leggermente soffici, ma quando li schiacciate nel vostro grinder vedrete che anche una piccola cima produrrà molta erba. Se state cercando un autofiorente potente dalla resa elevata ed un grande potenziale, siete nel posto giusto!

Quali genetiche troviamo precisamente nell’Auto Power Plant?

Gli anni ’90 ci hanno regalato un sacco di belle cose. La grande musica, la tecnica di femminilizzazione dei semi di cannabis (inventata da Dutch Passion) e un grande classico dei coffee-shop: la leggendaria e stupefacente Power Plant ad alto rendimento. Ancora oggi, potete trovare questa varietà in moltissimi coffee-shop olandesi.

La Power Plant è originaria del Sudafrica ed è nota per la facilità di coltivazione, i raccolti abbondanti, il gusto delizioso e l’effetto potente. Se siete stati in un coffee-shop olandese tra il 1997 e oggi, è probabile che abbiate fumato la Power Plant e che questa varietà abbia reso il vostro soggiorno nel nostro paese ancora più piacevole.

Siccome la Power Plant è stata un tale successo per tanti decenni, non vi sorprenderà sapere che stiamo finalmente introducendo la versione autofiorente della “regina dei coffee shop olandesi” originale! L’Auto Power Plant è un incrocio tra la nostra Power Plant originale e fotoperiodica e la nostra leggendaria Auto Think Different.

L’Auto Power Plant produce delle piante forti dai raccolti abbondanti e un’erba molto potente

L’Auto Power Plant è l’attesissima versione autofiorente della Power Plant fotoperiodica. Originaria del Sudafrica, questa varietà a dominanza Sativa è veramente un prodotto di prima qualità di livello mondiale che ha dominato la scena per decenni. Come l’Orange Bud, la Blueberry e l’Amnesia, è un grande classico della cannabis che dovreste assolutamente coltivare (almeno) una volta nella vita!

Questa versione autofiorente della Power Plant si adatta anche ad una coltivazione outdoor, anche in quelle zone in cui le piante di cannabis fotoperiodiche normalmente potrebbero non finire per tempo. Scegliete i mesi estivi più soleggiati e più caldi per ottenere il risultato migliore.

Indoor cresce in sole 12 settimane, diventando un autofiorente XXL dalle cime lunghe e compatte e vi regalerà lo stesso “punch” della Power Plant Punch tipico degli anni ’90. Outdoors e in condizioni avverse, può impiegare anche 2 o 3 settimane in più per finire la fioritura. Ha un rapporto tra fiore e foglia favorevole e i raccolti abbondanti fanno sì che questa varietà risulti molto popolare anche tra i coltivatori commerciali.

L’Auto Power Plant è una pianta vigorosa che diventa più alta rispetto alla maggior parte delle altre autofiorenti. Inoltre cresce più a lungo e la fioritura inizia più tardi rispetto a quanto siete abituati. Le prime 6-8 settimane (in casi eccezionali anche 9 settimane) vedrete uno sviluppo dei fiori minimo, a volte nullo.

Questa pianta si concentra esclusivamente sulla fase vegetativa e lo fa con molti fiori e rami laterali. Solo dopo essersi riempite completamente di pistilli bianchi, queste piante, smettono di crescere in altezza. Se volete limitare in qualche modo la sua altezza, potete tenere l’Auto Power Plant sotto controllo con tutte le di tecniche di coltivazione.

Potete coltivarla con la tecnica “main lining” o con LST per le prime settimane. Questi metodi sono in grado di tenere sotto controllo la sua altezza, assicurandovi che non cresca al di sopra del box. Anche topping e fimming vengono utilizzati per controllare la sua altezza, così come piegare, spezzare o “supercroppare” le parti che eccedono eccessivamente.

Potete anche coltivare questa pianta con il metodo SCROG, ma lo consigliamo solo ai coltivatori più esperti. Le cime dell’Auto Power Plant diventano lunghe con una breve distanza tra gli internodi. La struttura della pianta viene descritta come grande. La crescita stravagante e l’altezza elevata la rendono particolarmente adatta a quei coltivatori alla ricerca di un autofiorente importante.

Le genetiche utilizzate per la Power Plant garantiscono le seguenti proprietà:

  • Un autofiorente grande dalla resa molto elevata
  • Fiori allungati e compatti con un rapporto tra fiore e foglia favorevole
  • Una varietà autofiorente robusta che può prendere anche qualche batosta, potete utilizzare tutte le tecniche di coltivazione per controllare la sua altezza

L’Auto Power Plant è la varietà ideale per quei coltivatori alla ricerca di un autofiorente robusta che abbia la stessa potenza, resa e sapore della Power Plant originale.

Effetti dell’Auto Power Plant

L’Auto Power Plant è una varietà a dominanza Sativa e, di conseguenza, anche il suo high ha chiare caratteristiche Sativa. L’effetto è molto edificante ed energetico, fornisce al consumatore un forte sballo, si tratta di un ‘head-high’ più forte mentalmente che fisicamente.

Regala uno stato di euforia senza precedenti ed un forte sballo mentale, ma l’effetto è calmo e piacevole. Vi metterà in uno stato mentale di concentrazione in cui sarete più produttivi e completerete i vostri compiti con energia e velocità. È la varietà ideale per ascoltare musica, giocare o rilassarsi sul divano.

Quando ne consumate una dose maggiore noterete che lo sballo più energico si trasforma in un effetto potente che vi farà concentrare e godere di quel momento intensamente. Potrebbe anche stimolarvi una vera e propria fame chimica, quindi assicuratevi di avere il frigo pieno in casa! La vibrazione energetica dell’Auto Power Plant è ciò che la rende la varietà ideale per il giorno o per le serate più intense.

Il tempo di fioritura dell’Auto Power Plant

L’Auto Power Plant diventa una grande autofiorente in sole 12 settimane, le sue cime sono dure e compatte e ha uno strato di resina appiccicosa molto denso. Il suo rapporto tra fiore e foglia è molto bilanciato e i suoi raccolti abbondanti la rendono particolarmente amata dai coltivatori commerciali. Alcuni fenotipi potrebbero richiedere un po’ più di tempo, anche nelle coltivazioni outdoor.

Anche in questo caso, si applica un tempo di 13-14 settimane circa dal seme di cannabis autofiorente al raccolto. Le fioriture più visibili possono richiedere un po’ di tempo, quindi vi consigliamo di essere pazienti, verrete riccamente ricompensati! Queste piante crescono in media tra i 75 e i 125 cm, ma ci sono dei fenotipi che possono crescere anche di più, specialmente se coltivati naturalmente.

Grazie alla sua grande statura, potete ottenere da questa piante delle ottime rese. I fiori possono diventare anche lunghi come un braccio e piuttosto pesanti. Di solito stanno in piedi da soli, ma vi consigliamo di sostenerli per esserne sicuri. Se i buds rimangono in piedi, riescono a maturare ancora meglio e a diventare ancora più pesanti.

I raccolti dell’Auto Power Plant

L’Auto Power Plant non ha ricevuto la classificazione XXL per niente. Si tratta di un autofiorente con tantissime cime solide, le cime laterali possono diventare molto spesse e pesanti quasi quanto quelle principali di altre varietà. Le piante singole possono tranquillamente arrivare a produrre diverse centinaia di grammi per pianta, anche quando i coltivatori sono meno esperti.

E’ meglio coltivarla in un vaso più grande, perché il suo tempo in vegetativa è piuttosto lungo e ciò significa che ha bisogno di uno spazio maggiore per le radici al fine di raggiungere il suo pieno potenziale.

Coltivata indoor nelle giuste condizioni, questa varietà può produrre tra i 500-600 gr/m2. In mani esperte, è possibile anche una resa superiore ai 600 gr/m2. Una singola pianta coltivata in idroponica con delle potenti luci a LED può produrre anche più di mezzo kg di fiori essiccati!

Anche outdoor può fornire un rendimento elevato, diciamo che in media ci aggiriamo tra i 25 e i 250 gr per pianta. Questo naturalmente dipende moltissimo dal clima e dal numero di ore di sole al giorno. Ma anche dalle dimensioni del vaso, dalla nutrizione e dalle cure.

Consigli dei nostri esperti

L’Auto Power Plant non è una pianta difficile da coltivare. Ha una forte tendenza a crescere in altezza e quindi diventerà sempre una pianta relativamente grande e con una resa abbondante. Grazie alla sua crescita vigorosa, produce moltissime foglie nuove e germogli durante la fase vegetativa.

Vi raccomandiamo quindi di defogliare bene le piante verso la fine di questa fase. Ciò vi assicura un migliore flusso d’aria attraverso il fogliame denso e una luce maggiore sui fiori più bassi, che a sua volta si traduce in cime più spesse e in una resa migliore.

Le temperature invernali più fredde possono ostacolare sia la crescita che la fioritura. L’Auto Power Plant ama un clima stabile ed estivo. Quando coltivate indoor, vi consigliamo di mantenere la temperatura minima intorno ai 20ºC e la massima preferibilmente tra i 27-29 gradi. Datele abbastanza luce, terra, cibo e amore in ogni momento. Solo in questo modo vi ricompenserà con i rendimenti epici che avete sempre desiderato!

Informazioni sull’Auto Power Plant

Questa varietà è destinata a quei coltivatori che cercano un raccolto abbondante e di altissima qualità. Le cime dell’Auto Power Plant diventano delle vere e proprie cole mostruose che diventano anche super compatte e pesanti grazie alla loro breve distanza tra gli internodi.

Inoltre scoppiano di tricomi e i fiori secchi hanno un sapore davvero eccellente. Il primo tiro del vostro joint, pipa o vaporizzatore vi riporta direttamente all’epoca in cui tutto ebbe inizio.